Adeguare la strategia di ricerca di lavoro quando il mercato cambia

I fatturati di mercato non sono gentili con chi cerca lavoro. Sia che tu ti sia appena laureato o abbia deciso che era tempo di cambiare carriera, la tua strategia di ricerca di lavoro è appena cambiata da un piano ben congegnato a un punto interrogativo piuttosto grande.

A questo punto, il pensiero di trovare un lavoro può essere travolgente – o forse addirittura impossibile. Ma ecco la buona notizia: non devi lasciare che un grande cambiamento nel mercato ti rovesci! Invece, adatta il tuo approccio al clima attuale.

Naturalmente, comprendiamo che questo compito è più facile a dirsi che a farsi. Per aiutarti a iniziare, rispondiamo ad alcune domande frequenti su come valutare questo “nuovo” mercato e adattare la tua strategia di ricerca di lavoro in tempi di incertezza:

D: In che modo COVID-19 ha cambiato il mercato del lavoro?
E: Potrebbe essere più facile rispondere a questa domanda con un’altra domanda: c’è un modo in cui il coronavirus ha influenzato il mercato del lavoro?

La nostra economia è chiaramente in difficoltà. L’Economic Policy Institute stima che la pandemia potrebbe portare alla perdita di almeno 18 milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti entro l’estate. E molti economisti dicono che potremmo essere sulla strada di una depressione economica.

In breve, ci sono molte incognite quando si tratta del futuro del mercato del lavoro. Ma ecco cosa sappiamo fare (e perché non dovresti rinunciare alla tua ricerca di lavoro):

Molte aziende stanno ancora assumendo
Nuovi posti di lavoro vengono creati in risposta a questa crisi
I recruiter continuano a cercare i migliori talenti
L’industria tecnologica prospera
D: Devo continuare a inviare il mio CV?
E: Sì! Non interrompere la ricerca di lavoro. Con questo in mente, tuttavia, il cambiamento del mercato significa che potresti voler essere un po ‘più esigente con i ruoli per cui ti stai candidando.

Anche se può sembrare controintuitivo, in realtà non sta assumendo tutti. E non vuoi perdere tempo a personalizzare curriculum e lettere di presentazione per un’azienda che non ti sentirà per mesi.

Ecco come modificare la strategia di ricerca di lavoro e assegnare priorità alle candidature:

Controlla le bacheche di lavoro e le pagine dei social media per vedere quali aziende stanno assumendo attivamente.
Presta attenzione alla data di pubblicazione. Se ha più di qualche settimana, trascinalo fino alla fine dell’elenco delle cose da fare.
Analizza le descrizioni dei lavori. Quando le posizioni menzionano la possibilità (o la necessità) del lavoro a distanza, di solito è un buon segno che l’azienda è già ben adattata alla crisi attuale.
D: Quali aziende sono più affidabili durante il cambiamento del mercato?
E: Sfortunatamente, non abbiamo un elenco di nomi a cui puoi fare riferimento. Ma con una piccola ricerca, sarai in grado di restringere le aziende e i ruoli giusti per te.

Inizia valutando come le aziende hanno gestito la crisi precedente. Scavare nel loro passato può aiutarti a prevedere le tendenze future. Ad esempio, potresti digitare su Google: “Quante entrate ha perso _ durante la recessione del 2008?” o “_ ha licenziato i lavoratori quando il suo inventario è diminuito?”

Inoltre, utilizzare il cambiamento del mercato come un’opportunità unica per valutare la cultura aziendale. Grazie ai social media e alle notizie, vediamo come le aziende trattano i loro dipendenti in situazioni di emergenza. Gli orari di lavoro flessibili accolgono i genitori che ora hanno figli a casa? I dipendenti possono lavorare da remoto? In che modo la direzione promuove la sicurezza e il benessere dei dipendenti?

Concentrati sulle aziende che dimostrano di essere in grado di continuare a fare affari e supportare i propri dipendenti durante questa crisi globale.

D: Come posso continuare a connettermi?
E: Il processo di ricerca di lavoro è personale e può essere difficile chiedere aiuto. Ma quando il mercato cambia rapidamente, la tua cerchia sociale può essere uno dei tuoi migliori strumenti di networking.

Contatta amici e familiari e fai loro sapere che stai cercando un nuovo lavoro. Fornisci dettagli specifici sul tipo di lavoro che desideri trovare. In questo modo, sarà più facile per loro aiutare con opportunità di brainstorming o pensare a persone a cui possono indirizzarti.

Inoltre, prova a connetterti con gli altri nel tuo campo tramite Facebook, LinkedIn, Instagram e Twitter. Vedi se c’è un gruppo professionale a cui puoi unirti. Potresti non aver originariamente immaginato di utilizzare i social media come parte della tua strategia di ricerca di lavoro, ma è una risorsa preziosa! Pubblicare e commentare in un ambiente professionale online può aumentare la tua visibilità ed espandere la tua rete.

About admin

Check Also

Sicurezza del posto di lavoro o sicurezza del reddito

Cosa pensi della sicurezza del lavoro? Saresti più interessato alla sicurezza del lavoro o alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *